La
 
vita
 
invisibile
 
di
 
Euridice
 
Gusmao
 

La vita invisibile di Euridice Gusmao, Karim Aïnouz

La vita invisibile di Euridice Gusmao

di Karim Aïnouz, Brasile, 2019, 139
con Carol Duarte, Júlia Stockler, Gregório Duvivier, Barbara Santos, Flávia Gusmão.

La vita invisibile di Euridice Gusmao, Karim Aïnouz

Trama

Euridice e Guida sono due ragazze che crescono nella stessa famiglia rigida e conservatrice. Quando Guida fugge una notte per incontrare il suo amante, Euridice acconsente di reggerle il gioco. Guida però non farà ritorno, sceglierà di sposarsi all'estero e la lontananza tra le due sorelle diventerà presto un abisso insuperabile quando il padre di entrambe deciderà di eliminare la peccatrice Guida dalla memoria della famiglia, impedendole di avere qualunque contatto con sua sorella.

Regia

Karim Aïnouz

Cast

Carol Duarte, Júlia Stockler, Gregório Duvivier, Barbara Santos, Flávia Gusmão.

Durata

139′

Paese di produzione

Brasile

Anno di produzione

2019

Premi

Il film è stato premiato al Festival di Cannes, ha ottenuto 1 candidatura a Spirit Awards,

Calendario
 

martedì 25 agosto 2020
h: 21:30
6,00 € / Intero
4,00 € / ridotto under 26 e over 65

Recensioni
 

quinlan.it. Una fluviale narrazione parallela che rispecchia la rigida separazione di due vite bramose di ricongiungersi, perché sono l’una parte dell’altra. Guida ed Euridice potrebbero infatti essere benissimo i due volti (e le due esistenze) un unico personaggio scisso da un gesto di rottura (quello di Guida, corroborato dalla menzogna paterna) che ha prodotto una deviazione nello spazio e nel tempo, una doppia vita e un duplice racconto di formazione, drammatico e picaresco come un romanzo settecentesco, e oltretutto epistolare, dal momento che nel corso del film le protagoniste si scrivono numerose lettere, che non arriveranno mai a destinazione. Come la Moll Flanders di Dafoe, sia Guida che Euridice si ritrovano ad affrontare tutta una serie di ostacoli a cui la loro appartenenza al genere femminile le ha destinate: vivono sulla propria pelle il tradimento della fiducia malriposta nei personaggi maschili – il padre, il marinaio, il marito, il medico e le istituzioni che dai maschi sono governate (la burocrazia, essenzialmente) -, entrambe poi trovano conforto in donne che vivono ai margini delle regole sociali (splendido in tal senso il personaggio della ex-prostituta Filomena), .

Pur seguendo un doppio flusso narrativo, La vita invisibile di Eurídice Gusmão è dunque in realtà un unico, elaborato racconto distopico sulla condizione femminile, dove la grana fotografica, sempre ben visibile, esplode sul grande schermo all’unisono con i sentimenti e i desideri delle due protagoniste.

 

mymovies.it. Impossibile non cedere al fascino di questo racconto. Impossibile non restare travolti dalle capriole emotive delle protagoniste, dalle loro avventure disgraziate, da quella voglia di espressione costantemente frustrata e messa a tacere. Si parteggia per loro, si segue ogni vicissitudine familiare come fosse la propria, si condivide il pathos che l'autore distribuisce ad arte e con rara misura nel narrare decenni di vita di due donne le cui esperienze che diventano in qualche modo universali. Tutti abbiamo avuto o conosciuto un'Euridice e una Guida in famiglia, tutti abbiamo coltivato dentro noi stessi la voglia di ribellarci o adeguarci al modello familiare. Ainouz ha saputo raccontarlo attraverso i volti e i corpi magnifici e tormentati di due bravissime attrici, e non finiremo di ringraziarlo per questo.

Prossimamente
 

  • Wucan + Humulus + Cancervo
    Wucan + Humulus + Cancervo
    venerdì 17 febbraio 2023
  • Marmellata 29
    Marmellata 29
    venerdì 10 febbraio 2023
  • Giocare non è (solo) un gioco
    Giocare non è (solo) un gioco
    domenica 12 febbraio 2023
follow
 
us
 
bloom map
via Curiel, 39
20883 Mezzago (MB)
tel 039 623853
fax 039 6022742

Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate
Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate

© 2023 Cooperativa Sociale il Visconte di Mezzago - Cookie Policy
P.IVA 00920870961 - CF 08689650151