07. REGINA.png

Regina, Alessandro Grande

di Alessandro Grande, Italia 2020, 82′, con Francesco Montanari, Ginevra Francesconi, Barbara Giordano, Max Mazzotta

@ Palazzo Archinti Piazza Libertà, Mezzago, (MB) Lombardia, Italia

Regina.jpg

Regina ha 15 anni e sogna di fare la cantante. A supportarla c’è suo padre Luigi che è tutta la sua famiglia, dato che Regina ha perso la madre anni prima e Luigi proprio per lei ha rinunciato alla sua carriera musicale. Il loro è un legame fortissimo, ind issolubile, almeno fino a quando, un giorno, un evento imprevedibile cambierà le loro vite.

 

Prenota qui il tuo posto ed eventualmente la cena.

Costo cena 15 euro

 

Martedì 29 giugno 2021 ore 21:30
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65

Recensioni

CinematografoRegina si trasforma in un saggio sulla colpa, sullo scontro generazionale che comporta la fine dell’innocenza. Salvare gli altri o salvare sé stessi, non sembrano esserci mezze misure in una Calabria livida, fotografata da Grande come se fosse la provincia americana. I pick-up, la criminalità, le lunghe strade solitarie che si snodano tra acqua e boscaglia: il cineasta sceglie luci desaturate, atmosfere cupe. Si interroga sul futuro con lucidità, condannando l’egoismo e l’incapacità di ascoltarsi.

Mymovies - Il tema di Regina, esordio al lungometraggio di Alessandro Grande dopo il David di Donatello per il corto Bismillah, è davvero importante e necessario: piacerebbe ai fratelli Dardenne, questa parabola su come si debba imparare ad essere uomini e padri invece di continuare a "fare cazzate". Il film affronta di petto la difficoltà che molti genitori contemporanei hanno nel dimostrarsi all'altezza del proprio compito e del proprio ruolo nei confronti dei figli, che dunque si ritrovano privati dei punti di riferimento fondamentali. Quella della giovane protagonista è dunque una peregrinazione in cerca della consapevolezza che manca a suo padre, mentre il traccheggiare ostinato di Luigi è in essenza il rifiuto di confrontarsi con la realtà.

Rassegna: Sdraivin 2021

SDRAIVIN 2021 BISLUNGOlow.jpg

Il cinema all’aperto con le sedie a sdraio nel cortile di Palazzo Archinti.

  • Martedì: Cucinema: il cinema di qualità abbinato alla cena. Un progetto di Bloom Cinema, 13.10 Cucina Nomade e Circolo in Piazza 3.0 
  • Giovedì: I film di Terrestra e grandi temi sociali con apericena a cura di Circolo in Piazza 3.0
  • Sabato: Il grande cinema per tutti 
  • Domenica: repliche, recuperi, eventi speciali


BIGLIETTI: 

  • intero € 6,00
  • ridotto € 4,00 (over 65, under 26) 

TESSERA BLOOMCINEMA: ogni 9 ingressi un ingresso omaggio.

Il biglietto del cinema non comprende il costo della cena.
Le proiezioni cominciano con il buio.

 

POSTI LIMITATI, PRENOTAZIONE RICHIESTA sul sito www.bloomnet.org

Verificate sempre la programmazione su www.bloomnet.org – FB: Bloomcinema
Info: 335.1031908 – bloomcinema@bloomnet.org
piazza libertà 4 Mezzago


in collaborazione con Coop Mezzago, Pro Loco Mezzago, Circolo in piazza 3.0, CSE La Torre/ Coop Solaris, 13.10 Cucina Nomade.

Gli altri eventi