WINTER ADE - banner.png

WINTER ADÉ (Addio inverno), Helke Misselwitz

di Helke Misselwitz, DDR 1989, 112′, con ---

WINTER ADE - banner.png

Uno degli ultimi lungometraggi documentari della DEFA, Winter Adé rappresenta una pietra miliare del cinema del reale. Pochi mesi prima del crollo della DDR, Helke Misselwitz attraversa in treno il paese con la sua piccola troupe. Sono le donne a interessarla: di ogni età e classe sociale che raccontano le proprie frustrazioni personali e professionali, le loro speranze e aspirazioni. E il film si trasforma nel commovente ritratto di una società in via di cambiamento e liberazione.

Giovedì 7 novembre 2019 ore 20:30
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65

Recensioni

"STORIE DI VITA
Winter Adé è un bell’esempio di film documentario che racconta storie di vita in un contesto come quello della Germania Est negli ultimi anni della sua esistenza. Il titolo nasce da una canzone per bambini molto popolare e significa «addio inverno». La struttura del film è data, invece, da un viaggio in treno che copriva l’allora DDR da Sud a Nord, da Zwickau a Sassnitz, località sulla costa baltica. Come chiosa Claus Löser in un suo saggio sul film, il lavoro della regista riflette le condizioni di vita dell’epoca, e quindi la tipologia di viaggio tradizionale, dal momento che poca gente possedeva automobili.
Misselwitz ha incontrato e filmato donne, nel tempo libero e al lavoro, passando dall’estremo della giovinezza (il segmento delle due ragazze scappate di casa) a quello della terza età (la festa di una coppia di anziani e la confessione di lei). Mettendo molto spesso al centro le problematicità dirette e indirette del matrimonio, le testimonianze ci presentano un quadro della situazione assolutamente anti-retorico. Senza dubbio, in virtù del valore intrinseco dei ritratti, lo si potrebbe definire un film femminista, in cui l’approccio solidale della regista sembra avere convinto le persone incontrate ad aprirsi senza remore (a testimonianza di questo, nei titoli di coda, c’è persino un ringraziamento alle intervistate per la loro sincerità).
Nel complesso, Winter Adé è un lavoro che fa i conti con il Socialismo di quella Germania criticandone, senza didatticismi, la mancanza di opportunità. Ma fa tutto questo attraverso una scelta compositiva che è, per così dire, assolutamente coerente con una visione del mondo socialista, dal momento che ciò che il film ci mostra non sarebbe lontanissimo dall’idea di «storia dal basso» di un E. P. Thompson. Contraddizione? No, semmai una occasione per ammirare una metodologia che, nonostante gli anni, non ha perso smalto". Gianluca Pulsoni, il manifesto

 

✮ 1989 | 2019 - TRENT'ANNI SENZA MURO ✮ Rassegna itinerante distribuita da Reading Bloom e curata da Federico Rossin e Alessandro Del Re. Il progetto cerca di restituire al pubblico un fedele spaccato di vita nell'ex DDR a cavallo del 1989, anno decisivo per le sorti della recente storia tedesca ed europea. La rassegna si avvale della collaborazione del Goethe-Institut Italia, di CINEMAZERO e del Festival di Cinema del Reale "Le Voci dell'Inchiesta"; rientra inoltre nel quadro del progetto di diffusione del cinema documentario "Doc Friendly".

Rassegna: 1989-2019 TRENT'ANNI SENZA MURO

BLOOM Locandina Senza Muro SMALL.jpg

7, 14, 28 novembre 2019 ore 20:30

1989-2019 TRENT'ANNI SENZA MURO

Tre film realizzati da registi e registe dell'ex DDR, che provengono dagli archivi della Deutsche Kinemathek e della DEFA: uno spaccato di vita nell'ex DDR a cavallo del 1989, anno decisivo per la recente storia europea.

 

Il 14 novembre interviene il prof. GIAN PIERO PIRETTO già docente di cultura russa presso Università degli Studi di Milano.
Modera Saul Stucchi, Alibionline.it.

In collaborazione con Associazione Amici della Biblioteca di Mezzago.

 

✮ 1989 | 2019 - TRENT'ANNI SENZA MURO ✮ Rassegna itinerante distribuita da Reading Bloom e curata da Federico Rossin e Alessandro Del Re. Il progetto cerca di restituire al pubblico un fedele spaccato di vita nell'ex DDR a cavallo del 1989, anno decisivo per le sorti della recente storia tedesca ed europea. La rassegna si avvale della collaborazione del Goethe-Institut Italia, di CINEMAZERO e del Festival di Cinema del Reale "Le Voci dell'Inchiesta"; rientra inoltre nel quadro del progetto di diffusione del cinema documentario "Doc Friendly".

Gli altri eventi