bloom23genn.png

Bee Bee Sea, opening: Gogoponies, Big Lips

Gli artisti?

  • Headliner Bee Bee Sea from Mantova, ItaliaFacebook

    E' uscito il 17 Novembre per l'etichetta angloamericana Dirty Water Records USA, "Sonic Boomerang", il secondo album dei Bee Bee Sea.

    Bee Bee Sea è il trio mantovano che negli ultimi due anni ha sfasciato i palchi di mezza Italia, e non solo, a suon di garage psych e punk. 

    Hanno debuttato nel 2015 con un album omonimo e da lì non si sono più fermati. Hanno suonato con Oh Sees, Black Lips, Night Beats, King Khan & The Shrines e molti altri. Nel 2016 sono tornati con un l'EP "3 Songs and Jacques Dutronc", uscito in digitale e cassetta e nel frattempo hanno collezionato spot televisivi (#Fiat e #DMAX con Chef Rubio) e colonne sonore di skate-video firmati DC Shoes.

    Il nuovo disco, registrato al T.U.P. Studio di Brescia e prodotto da Bruno Barcella, è puro terrorismo sonoro e segna una evoluzione ancora più "live oriented" con lunghe intro, chitarre abrasive, assoli in faccia e un ritmo che lascia senza fiato senza mai rinunciare ai loro "hook", ai ritornelli singalong e alla vena pop che ha contraddistinto la produzione della band.

  • Opening act Gogoponies from ItaliaFacebook

    Le Go Go Ponies sono una fit metal band con brani semplici, rapidi e ritmati, a carattere aggregativo. La musica delle Go Go Ponies è il punto di partenza del movimento e allo stesso tempo colonna sonora. Niente politica, razzismo, sessismo, bullismo e tutto ciò che può servire a restringere i confini e la mente. 

  • Opening act Big Lips from ItaliaFacebook

    Formatisi nel 2015 in quella brianza dove il fiume Adda scorre tra campi, capannoni e sale slot, concepiscono le canzoni che formano il loro primo EP. A dicembre 2016 registrano alla Played Records di Mezzago in due giorni: la produzione è senza trucco e senza troppe storie, alla vecchia maniera del rock indipendente. Il suono dei Big Lips ha tra le più svariate influenze: Smiths, Fugazi, garage rock ma soprattutto un sacco di FUZZ.

    Iggy Pop, Steven Morrissey e Ron Jeremy si trovano in un salotto. Bevono delle Wührer in bottiglia rubate al Lidl, prendono degli strumenti mezzi spaccati e se la suonano un po’. L’EP omonimo dei BIG LIPS ( 2017) è un buon riassunto musicale di una situazione paradossale come questa: cinque tracce divise tra parentesi melodiche e distorsioni, rumori, dissonanze. 

Quando?

  • Sabato 13 gennaio 2018 ore 22:00

Prezzi?

  • €6,00

Futuro random

LOGAN.png
35082850_1829459547115532_3139330727816986624_n.jpg
7 A QUIET PASSION.png
8 DOGMAN.png