5. al di la delle montagne.png

Al di là delle Montagne, di Jia Zhang-Ke

di di Jia Zhang-Ke, Cina, Francia, Giappone 2015, 131′, con Zhao Tao, Zhang Yi, Jing Dong Liang, Zijian Dong, Sylvia Chang.

@ Centro Scolastico Omnicomprensivo via Adda, 6, Vimercate, (Mb) Lombardia, Italia

loc.jpg

 Fenyang, 1999. La Cina è a un passo dal nuovo secolo e da Macao, ultima colonia portoghese in Asia. Mentre il Paese si appresta a ristabilire la propria sovranità, Tao, una giovane donna di Fenyang, non sa decidere a chi appartenere. Corteggiata da Zhang, proprietario di una stazione di servizio che si sogna capitalista, e Lianzi, minatore umile che estrae speranze e carbone, Tao prova a fare chiarezza nel cuore. Tra una corsa in macchina e un piatto di ravioli al vapore, sceglie Zhang e getta nella disperazione Lianzi, che abbandona casa e città. Quindici anni, un matrimonio e un figlio dopo, Tao è separata e sola, Lianzi ha un cancro e Zhang vive a Pechino con un'altra donna. Cinico e ricco ha ottenuto l'affidamento del figlio, che ha chiamato come la valuta americana (Dollar) e ha deciso di far crescere in Australia. Terra promessa dall'altra parte del Mondo, l'Australia diventa la patria di Dollar che maggiorenne e inquieto ha deciso di ritrovare sua madre e la Cina. A ostacolarlo c'è Zhang, che non ha mai imparato l'inglese e non ha parole per raggiungere il suo ragazzo. A casa e sotto la neve, attende da sempre Tao.

Premi

Il film è stato presentato al 68° Festival di Cannes. È stato inoltre selezionato per partecipare al Toronto Film Festival del 2015. Asian film Awards: miglior sceneggiatura 2016 Golden Horse Film Festival: Audience choice Awards International Cinephile Society Awards 2016: Best Picture Not Released in 2015 San Sebastián International Film Festival 2015: Audience Award

Venerdì 15 dicembre 2017 ore 20:45
Intervengono Renata Pisu e Massimo Ferrari.
€6,00 Intero / €4,00 ridotto over 65 / €5,00 ridotto tessera Sbv / €3,00 Ridotto Under 26

Recensioni

« (...) Jia Zhang-ke è un regista che merita attenzione: fosse solo che il suo cinema fa capire meglio di tanti saggi il modo devastante in cui modernizzazione e crescita economica stanno distruggendo l'identità della Cina. » Alessandra Levantesi Kezich, La Stampa

« Tre parti di magistrale regia perturbante e coinvolgente (...). Indimenticabili personaggi, come in un romanzo di Balzac o Flaubert, aggiornati al tema del declino e a una diversa riluttanza all'amore della nostra epoca. E' un film sul tempo, che è stato, che è, e che verrà (...). A proposito di cinema si rende sempre onore all'emozione, che tuttavia è fuggevole, meno importante e profonda del sentimento. Jia ci lascia un sentimento vero, da vivere e meditare. » Silvio Danese, QN Quotidiano Nazionale.

Rassegna: Specchio Magico all'Omni

SPECCHIO_MAGICO_2a_PARTE_SITO.png

Una rassegna di cinema d’autore selezionato da tutto il mondo, presso Auditorium Centro Scolastico Omnicomprensivo – via Adda, 6 – Vimercate (MB)

Attraverso il cinema d'autore il pubblico è stimolato a discutere, approfondire e confrontarsi, ad allargare i propri orizzonti culturali grazie al supporto di critici esperti ed inediti ospiti.

Iniziativa promossa da COMUNE di VIMERCATE Assessorato alla cultura in collaborazione con BLOOM – Cooperativa Sociale IL VISCONTE DI MEZZAGO.

Orari: Inizio presentazioni ore 20.45 / Inizio spettacoli ore 21.00

Facebook: facebook/specchiomagicocinema
Email: bloomcinema@bloomnet.org
Tel. 039 623853

Gli altri eventi