09.SPENCER.png

Spencer, Pablo Larraín

di Pablo Larraín, USA 2021, 111′, con Kristen Stewart, Timothy Spall, Jack Nielen, Freddie Spry, Jack Farthing

@ Palazzo Archinti Piazza Libertà, Mezzago, (MB) Lombardia, Italia

spencer.jpg

C'era una volta in un Paese non troppo lontano una principessa che non voleva essere regina. Diana Spencer era una principessa rosa che voleva vestire di rosso o magari di giallo, mangiare hamburger, guidare fino a Sandringham, sognare un regno migliore. Aveva baciato un rospo che sarebbe diventato un principe ingrato. C'era una volta una Vigilia di Natale e poi un castello freddo da gelare il sangue e la principessa che cacciava i draghi e volava via.

 

Prenota qui il tuo posto.

 

 

Premi

1 candidatura a Premi Oscar, 1 candidatura a Golden Globes, 5 candidature a Satellite Awards, 2 candidature a Critics Choice Award

Giovedì 7 luglio 2022 ore 21:30

Recensioni

Quinlan.it   Dopo Jackie Kennedy, Pablo Larraín “emigra” nuovamente dal Cile per cimentarsi con la figura di Diana Spencer, ritratta in quella che lo stesso regista definisce ‘una favola che parte da una tragedia vera’. Larraín riduce Diana a una donna crollata psicologicamente per colpa della gabbia istituzionale inglese, semplificando ogni conflitto possibile in nome di una supposta purezza morale che la eleverebbe al di sopra del resto della famiglia reale, in una maldestra agiografia.

Close-up.it   La principessa di Larraín ha una fanciullezza spiccata e lui stesso non ha timore di enfatizzare gli aspetti più infantili e spontanei di una giovane donna che deve dare ai fotografi una versione duplice ma differente di sé rispetto alla… Verità

Filmtv.it   «Dove cazzo sono?». Sono queste le prime parole della Lady D secondo Larraín. Disorientata. In un film che non c’entra nulla con la cronaca, con il dietro le quinte, il gossip, la versione della Storia, il racconto dei tabloid. Con il cinema biografico. E, soprattutto, con le aspettative su un film su Lady D. Perché Spencer è, in primis, un film sulle logiche del potere. Su come il potere riscrive la realtà.

Rassegna: Sdraivin 2022

SDRAIVIN 2022 A4.png

Il cinema all’aperto senza le sedie a sdraio nel cortile di Palazzo Archinti.

Eh già, quest'anno non ci saranno le sedie a sdraio purtroppo ... Ma non temete: continua la collaborazione con 13.10 Cucina Nomade e Circolo in Piazza 3.0 per l’esperienza Cucinema, il cinema di qualità abbinato alla cena.
Sul programma cercate l'icona

Sdraivin, il solo, l'unico e l'originale.


BIGLIETTI: 

  • intero € 6,00
  • ridotto € 4,00 (over 65, under 26) 
  • TESSERA BLOOMCINEMA: ogni 9 ingressi un ingresso omaggio.

Il biglietto del cinema non comprende il costo della cena.
Le proiezioni cominciano con il buio.

 

POSTI LIMITATI, PRENOTAZIONE CONSIGLIATA - la prenotazione è RICHIESTA per la Cena.
Nella scheda del film trovi il menu e il modulo per la prenotazione.

Verificate sempre la programmazione su www.bloomnet.orgFB: Bloomcinema
Info: 335.1031908 – bloomcinema@bloomnet.org
Piazza Libertà, 4   Mezzago


Un progetto di BloomCinema in collaborazione con Coop Mezzago, Pro Loco Mezzago, Circolo in Piazza 3.0, CSE La Torre/ Coop Solaris, 13.10 Cucina Nomade.

 

Gli altri eventi