Asteroid
City

Asteroid City, Wes Anderson

Asteroid City

di Wes Anderson, Stai Uniti d'America, 2023, 104
con Jason Schwartzman, Scarlett Johansson, Tom Hanks, Jeffrey Wright, Tilda Swinton, Bryan Cranston, Edward Norton, Adrien Brody, Liev Schreiber, Hope Davis, Stephen Park, Rupert Friend, Maya Hawke, Steve Carell, Matt Dillon, Hong Chau, Willem Dafoe, Margot Robbie, Tony Revolori, Jake Ryan, Jeff Goldblum

Asteroid City

Trama

Asteroid City, 1955. In un sito del deserto del Nevada, rinomato per il suo cratere dopo l'impatto di un asteroide gigante, si incontrano i destini di un reporter di guerra in lutto per la moglie, un'attrice che sa esistere soltanto nello sguardo degli altri, un nonno malinconico che prova a 'raggiungere' le nipotine, una scienziata sopraffatta dagli eventi e una varia umanità perduta in uno spazio troppo grande. Durante una convention di giovani scienziati in erba (la Junior Stargazer), confluiti nella cittadina turistica per presentare le loro invenzioni, un extraterrestre 'cade' dal cielo. Il governo degli Stati Uniti, allarmato dalla presenza aliena, mette tutti i convenuti in quarantena. Costretti in cattività, devono coabitare pazientemente, tessendo legami evarcando porte che conducono a una realtà in bianco e nero.

Regia

Wes Anderson

Cast

Jason Schwartzman, Scarlett Johansson, Tom Hanks, Jeffrey Wright, Tilda Swinton, Bryan Cranston, Edward Norton, Adrien Brody, Liev Schreiber, Hope Davis, Stephen Park, Rupert Friend, Maya Hawke, Steve Carell, Matt Dillon, Hong Chau, Willem Dafoe, Margot Robbie, Tony Revolori, Jake Ryan, Jeff Goldblum

Genere

Commedia

Paese di produzione

Stai Uniti d'America

Anno di produzione

2023

Durata

104′

Premi

Presentato al Festival di Cannes 2023

Calendario

venerdì 20 ottobre 2023
h: 20:30
7,00 € / Intero
5,00 € / Ridotto over 65 e Soci Bloom
4,00 € / Ridotto Under 26
sabato 21 ottobre 2023
h: 19:00
versione originale sottotitolata
7,00 € / Intero
5,00 € / Ridotto over 65 e Soci Bloom
4,00 € / Ridotto Under 26
domenica 22 ottobre 2023
h: 20:30
7,00 € / Intero
5,00 € / Ridotto over 65 e Soci Bloom
4,00 € / Ridotto Under 26
martedì 24 ottobre 2023
h: 21:30
7,00 € / Intero
5,00 € / Ridotto over 65 e Soci Bloom
4,00 € / Ridotto Under 26
mercoledì 25 ottobre 2023
h: 17:30
7,00 € / Intero
5,00 € / Ridotto over 65 e Soci Bloom
4,00 € / Ridotto Under 26
mercoledì 25 ottobre 2023
h: 21:00
7,00 € / Intero
5,00 € / Ridotto over 65 e Soci Bloom
4,00 € / Ridotto Under 26
giovedì 26 ottobre 2023
h: 17:30
versione originale sottotitolata
7,00 € / Intero
5,00 € / Ridotto over 65 e Soci Bloom
4,00 € / Ridotto Under 26

Recensioni

MyMovies.it - Mai come oggi, il regista si è rivelato e ha rivelato la sua condizione di artista. La nuova frontiera di Wes Anderson è assumere finalmente la sua ossessione, la perfetta fotogenia della sua ossessione, è affrontare di petto le sue paure, i limiti della sua arte e i tormenti della creazione. E tutto passa attraverso il percorso emozionale dei suoi personaggi, che ritrovano una forza di incarnazione crudelmente assente negli ultimi lavori.
Il sistema Anderson non funziona ancora a pieno regime ma brucia i confini tra reale e finzione e ribadisce la necessità di sognare la vita per sublimare i drammi. Perché il cinema è meglio della vita e ci aiuta a vivere.

 

Cineforum.it - Asteroid City, il film, è in questo senso il film più cupo di Anderson, quasi un’operazione mortuaria, costruito come una scatola cinese da cui è impossibile uscire. Il film si apre con un narratore (Bryan Cranston) da show televisivo anni ’50 in bianco e nero che introduce la storia di un commediografo di fantasia (Edward Norton) che sul palcoscenico di un teatro scrive la commedia inesistente Asteroid City, in cui in un mondo a colori alcune persone si ritrovano un po’ per volontà e un po’ per caso in una cittadina nel deserto attorno a una base militare… Il film è dunque la creazione inesistente di un autore anch’egli inesistente, diretto in scena da un regista (Adrien Brody) costretto a vivere dietro il palcoscenico, in cui a volte gli interpreti escono dal ruolo e dal set per parlare del loro ruolo, in cui il narratore può entrare per sbaglio nel racconto e le scene possono ripetersi e replicarsi su piani paralleli e sfasati.

 

Comingsoon.it - Negli scenari esplicitamente da cartone animato e nell'estetica e nel decor anni Cinquanta Wes Anderson ha trovato un terreno non solo fertile per la sua creatività, ma anche funzionale a quell'immaginazione, e capace paradossalmente da fare da argine, magari parziale, a certe esondazioni manieriste. Bellissimo da vedere, pieno di invenzioni notevoli e di dettagli "deliziosi" Asteroid City è però un film conferma non tanto i timori di manierismo nati con The French Dispatch, ma la deriva di un regista che non più in grado, o non ha più voglia, di dare vita, sangue e sentimenti ai personaggi che racconta, preferendo un approccio freddo e intellettuale che smorza ogni emotività.

Prossimamente

  • FELA - IL MIO DIO VIVENTE, Daniele Vicari
    FELA - IL MIO DIO VIVENTE, Daniele Vicari
    martedì 6 agosto 2024
  • IL TEOREMA DI MARGHERITA, Anna Novion
    IL TEOREMA DI MARGHERITA, Anna Novion
    martedì 9 luglio 2024
  • Foto di Famiglia, Ryôta Nakano
    Foto di Famiglia, Ryôta Nakano
    martedì 16 luglio 2024
follow
us
bloom map
via Curiel, 39
20883 Mezzago (MB)
tel 039 623853
fax 039 6022742

Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate
Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate

© 2024 Cooperativa Sociale il Visconte di Mezzago - Cookie Policy
P.IVA 00920870961 - CF 08689650151