La
 
Mia
 
Fantastica
 
Vita
 
da
 
Cane
 

La Mia Fantastica Vita da Cane, Anca Damian

La Mia Fantastica Vita da Cane

di Anca Damian, Romania, Francia, Belgio, 92
con Marona, la cagnolina

La Mia Fantastica Vita da Cane, Anca Damian

Trama

Quando è nata, la sua mamma l'ha chiamata Nove, perché era la nona della cucciolata. Poi è stata Ana e felice, con l'acrobata Manol, per il tempo che è durata, e poi Sara per Istvan, al cantiere edile, e infine Marona per la piccola Solange, che la considerava la sua sorellina marrone. A tutti i suoi "umani" la cagnolina ha donato se stessa, imparando la loro lingua, obbedendo alle loro richieste, anche quando estenuanti o pericolose. È stata in una soffitta sotto le stelle e chiusa dentro un armadio, nel parco, nella spazzatura o nel traffico. A volte ha salvato loro la vita, altre ha sacrificato la sua perché loro potessero inseguire liberamente i loro sogni.

 

Prenotazione consigliata QUI

 

 

Regia

Anca Damian

Cast

Marona, la cagnolina

Durata

92′

Paese di produzione

Romania, Francia, Belgio

Premi

Festival di Annecy, selezione ufficiale


Info

Film nella rassegna Piccino Picciò di dellAli teatro.

Prenotazioni qui

Calendario
 

domenica 12 febbraio 2023
h: 16:30
5,00 € / ingresso unico

Recensioni
 

LA PAROLA ALLA REGISTA

"Il film racconta la storia di Marona, una piccola cagnolina che passa da un padrone all’altro, conducendoci in un road trip attraverso la vita, che ci lascia senza fiato.
Quando mi è venuta l’idea di realizzare questo film, ho avuto la sensazione che sotto il suo aspetto di “film per famiglie”, avrei potuto introdurre un senso più profondo, qualcosa di essenziale (ma spesso nascosto) alla nostra banale realtà quotidiana. In questo senso, l’animazione mi ha dato la libertà necessaria al fine di costruire un ambiente visuale unico, dove uno si sente libero di immaginare. Ho avuto anche, in maniera giocosa, la percezione di poter influire sulla percezione del pubblico. Vedere il mondo attraverso gli occhi di un cane, è come tendere a ciascuno uno specchio nel quale far riflettere una certa verità. Una verità che nessuno potrà negare. Per me questo film è come una favola moderna. Il destino di Marona è semplice ed essenziale, universale e individuale. Vivere l’istante presente; apprezzare le piccole cose; essere in connessione profonda con gli altri - ecco le “lezioni di felicità” dai cani per gli umani. La canzone dei titoli di coda del film sottolinea questo messaggio:

La Felicità è una piccola cosa,
Quasi un niente,
Una tazza di latte,
Una grossa lingua umida,
Una siesta,
Un posto dove sotterrare un osso,
Una mano,
Un sorriso".

 

Mymovies - Nonostante il film dipenda da cima a fondo dalla voice over di Marona, è l'aspetto visivo quello che più colpisce, e che moltiplica le storie nella storia: le emozioni della cagnolina, le tracce che fiuta, i suoi presentimenti e le sue paure si traducono graficamente in fili colorati che assumono le forme più trasformiste ed evocative.

 

Sentieri Selvaggi - È prima di tutto un dialogo a due quello che la regista Anca Damian mette in scena, apparentemente semplice e sicuramente diretto. Quasi una lezione di filosofia, sulla vita, sulla natura dei rapporti umani familiari e professionali, sull’incomunicabilità che ci rende più complicati di quanto in realtà siamo.

Prossimamente
 

  • Dj Gruff + Alice Pasquini
    Dj Gruff + Alice Pasquini
    venerdì 3 febbraio 2023
  • Ploi, Árni Ásgeirsson
    Ploi, Árni Ásgeirsson
    domenica 12 marzo 2023
  • HIGH MAINTENANCE. Vita e opere di Dani Karavan, Barak Heymann
    HIGH MAINTENANCE. Vita e opere di Dani Karavan, Barak Heymann
    domenica 29 gennaio 2023
follow
 
us
 
bloom map
via Curiel, 39
20883 Mezzago (MB)
tel 039 623853
fax 039 6022742

Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate
Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate

© 2023 Cooperativa Sociale il Visconte di Mezzago - Cookie Policy
P.IVA 00920870961 - CF 08689650151