Christmas Blues Party - live & jam session

Christmas Blues Party - live & jam session

Evento di Natale in memoria del grande fondatore di Italian Blues River, Gianni Mangione. Per questa serata speciale il miglior blues sul palco del Bloom: live Mike Sponza, Danny de Stefani, Alta Quota e a chiudere questa grande serata una jam session blues libera, aperta a tutti! 
La maniera migliore per scambiarsi gli auguri fra amanti del blues e ricordare il grande Gianni.

Sarà presente servizio paninoteca e birreria, Inizio del tesseramento 2018 di ITALIAN BLUES RIVER

h 18.00 Apertura Porte
h 19.00 - 19:30 Alta Quota
h 19.40 - 20:10 Danny De Stefani
h 20.20 - 21:05 Mike Sponza
h 21.15 - 0:00 Jam session

Media Partner :
Blues made in Italy / il Blues Magazine / Blussuria / Treves Blues Band Fan club / European Blues Union


KEEP THE BLUES ALIVE!

Gli artisti?

  • Headliner Mike Sponza from ItaWebsiteFacebookTwitterYoutubeSpotify

    “Il talento di uno dei più grandi chitarristi blues italiani, ormai una sorta di guru del blues nazionale: il risultato è un’esplosione di classe, ritmo ed energia.”

    Così il Corriere della Sera ha definito Mike Sponza, “new thing” del blues italiano.
    Blues, soul e rock’n’roll sono le parole chiave per descrivere la musica di Mike Sponza, chitarrista, cantante e compositore, da oltre 4 lustri sulla scena live europea. Una vita dedicata a sviluppare uno stile blues personale, moderno e ricco di differenti sapori.
    Negli ultimi anni Mike Sponza si è affermato a livello europeo con i suoi progetti discografici e gli spettacoli della sua band, mostrando la forte vitalità del blues italiano in una nuova prospettiva.

    Dall’ esordio discografico del 1997 con l’ album “News for You” prodotto dal grande Guido Toffoletti, con cui Mike ha registrato 3 album, passando attraverso l’album solista omonimo del 2003, Mike ne ha fatta di strada, non solo a livello artistico: festival internazionali, club e collaborazioni hanno attirato l’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori sulla sua visione di un blues moderno, europeo, che non ha paura di sfidare le opinioni dei puristi e di uscire dai clichés d’oltreoceano.

    Nel 2005 è stato lanciato il concept discografico “Kakanic Blues”, primo album realizzato con l’ensemble “Mike Sponza & Central Europe Blues Convention” che raduna in un unico cd alcuni tra i principali esponenti della scena blues/jazz del Centro Europa.

    Riviste, quotidiani, radio e tv internazionali hanno classificato il disco tra i migliori lavori dell’anno, premiandone sia i contenuti musicali che la progettualità innovativa.

    La collaborazione con Bob Margolin, leggendario membro della Muddy Waters Band, si è concretizzata in pochi mesi in tour che hanno totalizzato “sold-out” in tutta Europa. Bob ha scelto immediatamente la Mike Sponza Blues Convention (una band italiana!) per la produzione del suo nuovo album Blues Around The World pubblicato negli Stati Uniti per la Vizztone Record e distribuito in tutto il mondo da marzo 2012 (10ma posizione nelle Blues Charts USA!), con il quale ha ricevuto la nomination ai BMA ’12 come migliore artista di blues tradizionale.

    Negli ultimi anni Mike Sponza ha inoltre collaborato con Ian Siegal, Georgie Fame, Lucky Peterson, Dana Gillespie, Louisiana Red, Angela Brown, Carl Verheyen, dalle quali – oltre all’amicizia con questi artisti – è nato Ergo Sum, album del 2016 particolarmente apprezzato sia in Italia che all’Estero che vede la partecipazione di Dana Gillespie e di Ian Siegal, disponibile nei formati CD e vinile in confezione Deluxe “Limited Edition”.
     

  • Opening act Danny De Stefani from ItaFacebookWebsite

    Chitarrista per lo più autodidatta, dopo un periodo di studio al fianco di Claudio Bazzari, noto e stimato session man italiano, viene influenzato dai grandi del blues di Chicago e dal più sanguigno blues texano. Stimato chitarrista e front man, da anni leader e membro delle migliori formazioni della scena blues milanese, inizia la sua avventura musicale nel 1986 fondando la Fat’s Band e calcando le scene in club e festival del nord Italia. Negli anni successivi iniziano le collaborazioni con altri artisti tra i quali: Fabrizio Poggi & Chicken Mambo, Fabio Treves, Max Prandi, Gnola B.B. Arthur Miles and The Blueshakers, Ronnie Jones, Giancarlo Crea & Model T Boogie , Dave Baker and The Motivators e diverse Band dell'hinterland milanese.
    Verso la fine degli anni novanta da vita a The Bluespots con i quali suona fino al 2010, ad oggi Danny porta avanti un suo progetto “DANNY DE STEFANI & TWIN FLYERS”. Fa parte in oltre, attualmente, nelle vesti Front Man della SWING CLUB BIG BAND. 

    Con le sue formazioni Danny De Stefani svolge da diversi anni una notevole attività nel nord Italia e in Svizzera, affiancando alle esibizioni in elettrico quelle acustiche, restando però sempre ispirato al genere di cui si è innamorato molti anni fa, il Blues.

    “Danny De Stefani & Twin Flyers” fanno rivivere sul palco le sonorità ed il groove di cinquant’ anni di musica. Uno spettacolo sempre dinamicamente sostenuto, a prescindere dalla situazione, sia elettrica o acustica, teso a coinvolgere chi ascolta, permettendo al pubblico di sfogarsi nel ballo o assaporare suoni e ritmiche padri di tutti i generi moderni.

  • Opening act Alta Quota from ItaFacebook

    Gli "Alta Quota", sono Michela Belotti e Diego Pavoni, un giovane duo acustico di professionisti nato da circa due anni e che può vantare diversi live nella bergamasca.
    Il loro repertorio chitarra e voce spazia da cover ricercate blues a brani più freschi e recenti.

Quando?

  • Domenica 17 dicembre 2017 ore 18:00

Prezzi?

  • Ingresso libero

Futuro random

DISASTER ARTIST.png
31961256_1792945320766955_1387160074513809408_n.jpg
LOVING VINCENT.png
TONYA.png