La formichINA - spettacolo teatrale per Bambini

viaggio oltre i confini.jpg

A grande richiesta torna: La FormichINA con Giada Balestrini, Antonello Cassinotti, regia delleAli

La vita di un formicaio si svolge tranquillamente ma in modo un po’ speciale: tra le formiche che in fila indiana portano briciole di pane c’è INA che invece raccoglie lettere dell’alfabeto.

Un giorno però le pareti del formicaio cominciano a tremare e in lontananza si alza un gran polverone nero…

Che cosa può fare una formica di fronte a un grande esercito che avanza picchiando gli stivali per terra a ritmo di marcia? Nulla, a meno che non sappia maneggiare le lettere dell’alfabeto… E usare così le parole per ottenere la pace.

Una presentatrice – lettrice – narratrice, un tecnico – cameraman – attore … un ripiano su cui giocare … una telecamera in diretta per riprendere il gioco … un proiettore per trasmetterlo … un altro ripiano, un altro ancora … un primo piano, un piano sequenza … un piano americano … un piano strategico … giocare alla guerra per ipotizzare la pace.

Piccoli oggetti e movimenti che sul video possono diventano grandi e diversi: attraverso un racconto di microteatro si suggerisce un uso dell’immagine televisiva che può essere anche attivo e creativo.

Un piccolo omaggio a Giacomo Verde e ai suoi TELEracconti.

Fascia d'età 5/10 anni
Durata – 45′

INGRESSO A OFFERTA LIBERA
I fondi saranno destinati all'associazione MAM Beyond borders per i progetti sulla Siria.

*****

VIAGGIO OLTRE I SOLITI CONFINI
La rassegna per bambini e famiglie, organizzata da Bloom e dall'associazione MAM Beyond borders - gruppo Manidipace è finalizzata alla raccolta di fondi per realizzare micro progetti sul confine turco siriano a sostegno delle famiglie siriane che fuggono dalla guerra. La rassegna ha il patrocinio del Comune di Mezzago e Proloco Mezzago.


 

L'artista?

Regia delleAli from Sulbiate, Italia

L’associazione culturale delleAli nasce nel 1996 dall’incontro di Alessandra Anzaghi, Giada Balestrini, Antonello Cassinotti: professionisti dello spettacolo di differente matrice, ma accomunati da un fare teatrale caratterizzato da una spiccata artigianalità.

Oltre ai differenti background artistici ed i rispettivi percorsi di formazione attorale sono convogliate nell’associazione le diverse esperienze formative dei fondatori (dall’architettura, alle scienze umanistiche fino all’elettrotecnica) e le rispettive esperienze lavorative (in ambito industriale, artistico e sociale).

Il lavoro del gruppo ha una dimensione collettiva, paritetica, di scambio e discussione d’ opinioni e idee.

"In ambito artistico l’unico punto fermo a cui facciamo riferimento è la ricerca che vede l’attore come fulcro dell’evento teatrale e performativo intorno al quale comporre un quadro dove interagiscono testo suono luce immagine. Nonostante la nostra attenzione per gli elementi estetici, non potremmo mai rinunciare ad approfondire il viaggio nel cuore/carne del teatro: l’attore/uomo."

Per le produzioni del gruppo si sono sviluppate collaborazioni con artisti provenienti da diversi ambiti: attori, drammaturghi, poeti, musicisti dell’area improvvisativa e non, video-artisti, illustratori, bibliotecari e visionari.

"Svolgiamo anche attività di insegnamento conducendo laboratori a tema, residenziali e non, iniziative di promozione alla lettura in collaborazione con le biblioteche e con le scuole."

Attività ricca e variegata che viene svolta nel campo del teatro sociale, in particolare della psichiatria e delle disabilità

"Oltre alle produzioni artistiche di repertorio negli anni abbiamo realizzato numerose performances estemporanee e dato vita a progetti irrealizzabili di cui in molti casi non esistono tracce visibili se non nelle orecchie o negli occhi di quei visionari che hanno avuto la pazienza di ascoltarci e di guardare con i nostri occhi."

 

Quando?

  • Domenica 17 marzo 2019 ore 16:00

Prezzi?

  • Ingresso libero

Rassegna: Blum Bloom Bambini

blum-bloom-bambini.jpg

Tutto è iniziato nel 1996!! Blum Bloom Bambini è una rassegna di film e spettacoli teatrali che il Bloom ha deciso di dedicare al pubblico dei bambini e delle famiglie. Una rassegna che ogni anno cerca proposte curiose, interessanti e originali per allietare le fredde domeniche invernali.

Ecco quindi spettacoli teatrali che ci raccontano spesso di altri popoli e luoghi e culture. Ed ecco film che magari non sono mainstram ma piccole produzioni che partecipano ai festival, oppure classici ormai introvabili.

Buon divertimento.

 

Quest'anno in collaborazione con

PICCINO PICCIÒ 2018/2019 rassegna di teatro per piccoli

 

Gli altri eventi