COLPEVOLE.png

Il colpevole - The Guilty, Gustav Möller

di Gustav Möller, Danimarca 2018, 85′, con Jakob Cedergren, Jessica Dinnage, Omar Shargawi, Johan Olsen, Jacob Lohmann

il colpevole locandina.jpg

Asger Holm è un agente di polizia che si è messo nei guai e per questo è stato confinato a rispondere al numero d'emergenza insieme a più anziani colleghi. Vive questo lavoro con insofferenza e agitazione, anche perché l'indomani lo aspetta il processo che deciderà della sua carriera. Quando riceve la telefonata disperata di una donna che dice di essere stata rapita, Asger decide di mettersi in gioco e fare il possibile, fino a scavalcare le regole, per non tralasciare alcuna possibilità. Il suo desiderio di redenzione si incaglia però in un caso che è molto più complesso di quello che sembra e le sue buone intenzioni rischiano di avere effetti controproducenti per sé e per gli altri.

Premi

Il film ha ottenuto 3 candidature agli European Film Awards

Giovedì 14 marzo 2019 ore 20:30
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65
Venerdì 15 marzo 2019 ore 20:30
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65
Sabato 16 marzo 2019 ore 20:00
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65
Domenica 17 marzo 2019 ore 20:30
lingua originale, sottotitolato
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65
Martedì 19 marzo 2019 ore 21:30
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65
Mercoledì 20 marzo 2019 ore 21:30
€6,00 Intero / €4,00 Ridotto under 26 e over 65

Recensioni

quinlan.it Le storie, o la storia, de Il colpevole –The Guilty seguono le regole della narrativa di genere, fatta di suspense, colpi di scena, trepidazione. E Gustav Möller, a modo suo, ripropone quei teoremi morali di Hitchcock o Lang che consistono nel far vedere le cose dalla parte del colpevole, o di chi comunque abbia commesso un crimine, di chi ha ucciso un uomo. Varie storie si intrecciano, scoprendo un punto in comune, secondo il meccanismo del crossover, e si connetteranno anche con la macrostoria, cioè quella di Asger stesso che deflagra nel classico coup de théâtre, preparato da alcuni precedenti indizi.

 

Mymovies.it The Guilty procede implacabile verso un progressivo disvelamento, fino a costringere i personaggi a confessare le proprie azioni. Per quanto l'incedere sia impietoso arriva a una soluzione catartica senza essere consolatoria, la cui forza è anche nella messa in scena con l'emergere dall'oscurità e dalla stazione di polizia. Non si esce a riveder le stelle, perché il destino non promette comunque niente di buono, ma almeno Asger potrà affrontarlo conoscendo a fondo se stesso, temprato da una sfida contro tutti e contro se stesso: un'ora e venticinque minuti che possono cambiare più di una vita.

Futuro random

73524607_3307736842599937_5507059753295020032_n.jpg
STREGA ROSSELLA1200X630.png
MESSA.jpg
LA BELLE EPOQUE - Copia.png