La
sala
professori

La sala professori, Ilker Çatak

La sala professori

di Ilker Çatak, Germania, 2023, 98
con Leonie Benesch, Leonard Stettnisch, Michael Klammer, Rafael Stachowiak

La sala professori

Trama

Carla Nowak (Leonie Benesch) è una giovane e promettente insegnante al suo primo incarico. Tutto sembra andare bene, fino a quando una serie di piccoli furti all'interno della scuola mette in subbuglio l’istituto. Quando i sospetti cadono su uno dei suoi studenti, Carla decide di andare di indagare personalmente, scatenando una serie inarrestabile di reazioni a catena.

Regia

Ilker Çatak

Cast

Leonie Benesch, Leonard Stettnisch, Michael Klammer, Rafael Stachowiak

Genere

drammatico

Paese di produzione

Germania

Anno di produzione

2023

Durata

98′

Premi

National Board of Review, USA 2023: Migliori film in lingua straniera. Candidato agli oscar 2024

Calendario

Le proiezioni si terranno presso: Villa Greppi, via Montegrappa 21, Monticello Brianza
giovedì 22 agosto 2024
h: 21:00
3,50 € / Biglietto unico Cinema Revolution

Recensioni

Note di regia: Una riflessione critica sul nostro presente
Ingo Fliess spera che La sala professori venga apprezzato da una platea vasta. "L'esperienza della scuola è onnipresente nelle nostre vite. Siamo stati tutti studenti o siamo ancora insegnanti, e abbiamo punti di vista diversi sulla scuola". La scuola è un momento formativo per tutti; scopri chi sei, come ti comporti, come risolvi i conflitti. "Allo stesso tempo, non è forse allettante andare a vedere un film che si intitola La sala professori, visto che molti di noi non sono mai stati in una sala professori e spesso si sono chiesti cosa succedesse lì
dentro?" Ma il nuovo film di İlker Çatak non si limita a consentire di dare un'occhiata alla sala professori. "Fondamentalmente La sala professori è un film sulla nostra società inquieta.
Nessuno affronta il problema alla radice, tutti si limitano a parlare di cosa bisognerebbe fare.
Il film è una puntuale riflessione critica sul nostro presente".

 

Mymovies.it - Nell'attenta sceneggiatura del regista Ilker Çatak e di Johannes Duncker, si parla dunque di un solo fatto ma di molte conseguenze. Si parla tra le righe di responsabilità personali, di comportamento collettivo e di come, ancora una volta, questi elementi possano non essere accordati tra loro. Si parla, senza retorica, del coraggio che ci vuole a pensare e agire diversamente dal gruppo.

 

Sentieri Selvaggi - la storia di Carla Nowak, insegnante di seconda media intenzionata a scoprire il responsabile di una serie di furti avvenuti all’interno del perimetro scolastico, si dipana con linearità, tessendo passo dopo passo la trama di un thriller claustrofobico e incalzante; e innalzando pareti di sguardi e (pre)giudizi, destinate a collassare quasi fatalmente addosso alla protagonista.

 

Quinlan.it - il punto di forza dell’opera è essenzialmente drammaturgico e prevede la concatenazione di scene sempre portatrici di un conflitto tra la protagonista e un interlocutore che può essere di volta in volta singolo (il figlio della segretaria accusata) o collettivo (i genitori riuniti in assemblea); in questo modo il racconto maschera la propria natura pedagogica a volte un po’ troppo in rilievo e si carica di una costante tensione sempre prossima al punto di rottura e che neppure il finale dai toni allegorici riesce a ricomporre più di tanto. La sala professori è un film che ha ben chiaro il proprio obiettivo, che è quello di insinuare dei dubbi circa la tenuta di una società perfettamente armonica e democratica.

Prossimamente

  • BOMBETTA!fest 2024
    BOMBETTA!fest 2024
    sabato 21 settembre 2024
  • Bloom Garten w/ Bar, Cucina, Premiata Pizzeria + Ricordo di Francis Bissong
    Bloom Garten w/ Bar, Cucina, Premiata Pizzeria + Ricordo di Francis Bissong
    mercoledì 7 agosto 2024
  • PIZZA PAZZA laboratorio per piccoli pizzaioli e i grandi che li accompagnano
    PIZZA PAZZA laboratorio per piccoli pizzaioli e i grandi che li accompagnano
    giovedì 1 agosto 2024
follow
us
bloom map
via Curiel, 39
20883 Mezzago (MB)
tel 039 623853
fax 039 6022742

Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate
Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate

© 2024 Cooperativa Sociale il Visconte di Mezzago - Cookie Policy
P.IVA 00920870961 - CF 08689650151