Santa
 
Lucia
 

Santa Lucia, Marco Chiappetta

Santa Lucia

di Marco Chiappetta, Italia, 76
con Renato Carpentieri, Andrea Renzi, Bianca Maria D'Amato, Edoardo Sorgente

Santa Lucia, Marco Chiappetta

Trama

Dopo molti anni trascorsi in Argentina, Roberto, scrittore ormai cieco, torna a Napoli per la morte della madre. Insieme con il fratello Lorenzo, musicista mancato, intraprenderà un viaggio della memoria nella città della sua giovinezza, che non può più vedere ma solo percepire attraverso i sensi che gli restano, i ricordi e l’immaginazione, alla ricerca del tragico motivo del suo addio.

Regia

Marco Chiappetta

Cast

Renato Carpentieri, Andrea Renzi, Bianca Maria D'Amato, Edoardo Sorgente

Durata

76′

Paese di produzione

Italia

Calendario
 

mercoledì 14 dicembre 2022
h: 21:00
6,00 € / Intero
4,00 € / Ridotto under 26 e over 65
giovedì 15 dicembre 2022
h: 18:00
6,00 € / Intero
4,00 € / Ridotto under 26 e over 65
mercoledì 21 dicembre 2022
h: 18:00
6,00 € / Intero
4,00 € / Ridotto under 26 e over 65

Recensioni
 

Mymovies - l'altro sesso ha una sua incidenza ma la trova nel ricordo di Roberto di un amore che dichiara di aver dimenticato in favore di una sposa poi mai tradita neppure con il pensiero. Ma quel ricordo a Santa Lucia riaffiora così come torna la memoria dell'infanzia in una Napoli ora solo immaginata come la si era conosciuta nel passato. Un luogo della memoria da tornare a scoprire dopo decenni con un tormento nel cuore che progressivamente trova una possibilità di esprimersi grazie alla sensibilità congiunta di Carpentieri e Chiappetta. Non è facile portare non solo la gestualità ma anche il mondo interiore di chi non è nato non vedente ma lo è diventato progressivamente. La scena in cui con le dita Roberto esplora il volto del fratello è da antologia.

 

Sentieri Selvaggi - Chiappetta è legatissimo al linguaggio cinematografico, a tal punto da maneggiarlo con una scioltezza inusuale per un’esordiente. Santa Lucia si carica in effetti di tensioni, di invenzioni visive tra una Napoli sempre in penombra, i giochi di luce dal sapore astratto che descrivono la cecità di Roberto e certi felici exploit come il piano sequenza in soggettiva nella casa dei protagonisti. Ma più di ogni altra cosa, Chiappetta intuisce il potenziale visionario insito in Roberto, un uomo che “vede” solo tramite i suoi ricordi e che dunque si ritrova a confrontarsi con uno spazio narrativo pronto ad accogliere suggestioni visionarie che lo mantengono in movimento costante.

Prossimamente
 

  • Giocare non è (solo) un gioco
    Giocare non è (solo) un gioco
    domenica 5 febbraio 2023
  • Tutto Il Nostro Sangue #42 | We Are Waves + EUF + Brina
    Tutto Il Nostro Sangue #42 | We Are Waves + EUF + Brina
    sabato 18 febbraio 2023
  • The Legendary Pink Dots
    The Legendary Pink Dots
    venerdì 24 febbraio 2023
follow
 
us
 
bloom map
via Curiel, 39
20883 Mezzago (MB)
tel 039 623853
fax 039 6022742

Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate
Nel cuore verde della Brianza a soli 30 minuti da Milano, 20 da Monza e 10 da Vimercate

© 2023 Cooperativa Sociale il Visconte di Mezzago - Cookie Policy
P.IVA 00920870961 - CF 08689650151