COVER CORSI 2019 GENERICO DUE.png

Corso di Palestra creativa body-mind centering e pratiche artistiche

Info e costi?

Quando?

  • Sabato 30 novembre 2019 ore 10:00
    lezione
  • Sabato 25 gennaio 2020 ore 10:00
    lezione
  • Sabato 22 febbraio 2020 ore 10:00
    lezione
  • Sabato 14 marzo 2020 ore 10:00
    lezione

Iscrizione obbligatoria 7 giorni prima di ogni incontro

Info: shop@bloomnet.org

Giorno sabato dalle ore 10,00 alle 13,00

Date: 30 novembre - 25 gennaio - 22 febbraio - 14 marzo

Un ciclo di incontri per lo scambio tra le arti, a partire dall’esperienza corporea.

La nostra prima relazione con il mondo avviene attraverso il corpo anche quando non sembra. Danzare, sicuramente, ma anche cantare, suonare, dipingere, rispondono ad impulsi espressivi che non potrebbero tradursi in una forma senza un’azione fisica. La proposta de La palestra creativa è, quindi, quella di poter entrare in modo consapevole nella pratica dell’arte, qualunque essa sia, dalla porta del corpo: per farlo, è necessario poter avere un terreno comune per potersi incontrare, delle esperienze di ascolto e di movimento che non facciano riferimento ad una tecnica o ad un metodo, quanto piuttosto ad una visione più ampia, esperienziale ed inclusiva. Il Body-Mind Centering®, approccio somatico alla persona basato sul continuum corpo-mente, offre molteplici strumenti per l’esplorazione diretta dell’anatomia, dei sistemi (scheletrico, degli organi, endocrino, etc.), dei sensi, delle memorie evolutive: il movimento, il tocco, la visualizzazione, rimettono l’essere corpo al centro della pratica artistica, che può così svilupparsi con dei punti di riferimento condivisi tra linguaggi diversi.

In ogni incontro, dall’esplorazione si viaggia verso la messa in gioco di sistemi di creazione collettiva che prevedono l’integrazione e il dialogo tra arti e persone, con fiducia nei processi e nelle proprie intuizioni.

Gli incontri sono aperti a chi, con poca o molta esperienza, è curioso di sperimentare possibilità diverse di espressione: in particolare danzatori, attori, musicisti, poeti, cantanti, artisti visivi, scrittori, fotografi, videomaker.

Curiosità, assenza di giudizio e abiti comodi sono le sole richieste, insieme agli “attrezzi del mestiere” per chi ne ha necessità.

 

Body-Mind Centering® e BMC® sono marchi registrati di proprietà di Bonnie Bainbridge Cohen, usati dietro sua autorizzazione. I corsi dei programmi formativi in Italia sono diretti da Gloria Desideri e organizzati da Leben nuova.

 

 


L'insegnante?

Rosita Mariani

Rosita Mariani è danzatrice, insegnante e coreografa. Lavora da trent’anni nella danza, in un'ottica di ricerca in ambito sia didattico sia performativo: al centro del suo interesse ci sono l’universalità del corpo e l’unicità delle persone.

L’incontro con la danza è avvenuto dopo esperienze formative diverse tra cui espressione corporea, ginnastica artistica, mimo e teatro fisico. La sua formazione, intrecciatasi fin dal suo inizio con il lavoro di danzatrice e focalizzatasi a lungo su principi e metodologie provenienti dalla danza contemporanea di matrice americana, è avvenuta prevalentemente in Italia e per un periodo negli Stati Uniti; ha attraversato fasi diverse, dal balletto all’improvvisazione radicale, alla ricerca di una profondità dello sguardo corporeo insieme al gusto per la sorpresa che viene dal movimento. Gli incontri con Deborah Weaver, Ivan Wolfe, Eva Karczag, Diane Madden (Trisha Brown Dance Company) e Simone Forti sono stati determinanti per il suo orientamento nella ricerca.

Ha danzato professionalmente dal 1987. Ha collaborato con Roberto Castello, Liliana Cavani, Ugo Chiti, Ron Howell, Piccolo Teatro, Enzo Procopio, Studio Azzurro, Torao Suzuki, Teatro Alla Scala di Milano, Graham Vick, Ariella Vidach, Deborah Weaver, Teri J. Weikel, Robert Wilson. Dal 1995 collabora con performer, registi, musicisti alla realizzazione di progetti performativi. Ha danzato in Italia, Francia, Svizzera, Germania, Slovenia, Repubblica Slovacca, Malta.

Si occupa di creazione coreografica con lucylab.evoluzioni, di cui è direttrice artistica dal 2004. Piccolo gruppo interdisciplinare che si occupa di danza contemporanea, arti performative e videodanza, la compagnia è Impegnata nella ricerca, al punto d’incontro tra arte, natura e scienza. I lavori di lucylab sono stati programmati in festival e rassegne di danza e di cinema in Italia, Francia, Colombia, Brasile.

L’educazione attraverso il corpo e la danza è, in questo momento, uno dei suoi interessi principali. Dal 2000 docente in corsi professionali per danzatori e per insegnanti, ha contribuito in modo sostanziale alla formazione di danzatori attualmente impegnati professionalmente in compagnie in Italia e all'estero. Tiene regolarmente seminari e conduce laboratori di sperimentazione e ricerca per danzatori e per curiosi del movimento. Ha collaborato con istituzioni scientifiche come docente in seminari accreditati ECM e con l’Accademia di Belle Arti di Brera. Conduce laboratori sul corpo in movimento e la danza nella scuola pubblica.

Dedita da diversi anni allo studio dell’anatomia esperienziale e del movimento somatico, sta seguendo la formazione in Body-Mind Centering®. Da tre anni pratica Qi gong. E’ membro del Conseil International de la Danse dell’Unesco.

Futuro random

OTU.jpg
72840460_10157098389187639_2185428193706508288_n.jpg
74377567_10157143936092639_7550089367159570432_o.jpg
MESSA.jpg